Stefano Zaratin, Mestre-Venezia 1962

Vive e lavora a Mestre, via Oriago 111/a (VE)

 

Formazione

1980-1985 : frequenta il corso di laurea in Ingegneria Elettronica presso l’Università di Padova

1991-1992 : frequenta la “Scuola Internazionale di Grafica di Venezia”.

1999 : frequenta il corso “Sculpture meets photography” presso la SommerAkademie di Salisburgo (Austria).

2001-2007 : Accademia di Belle Arti di Venezia, corso di scultura

 

Mostre

2018 :  “From Dust till Dust”, Collettiva, B#S Gallery, Treviso

“Vanitas # Memento Mori“, Collettiva, a cura di Chiara Isadora Artico e Emiliano Montermini, Palazzo Ducale, Genova

“Still Life”, Collettiva, B#S Gallery, Treviso

“Sunny Art Prize 2018”, finalista, Sunny Art Centre, Londra (UK)

2017 :  “We Art Open” finalista, Spazio Paraggi, Treviso, a cura di NotitleGallery

“Borderline”, Miniartextil 2017, finalista, Como

“Arteam Cup 2017”, finalista, BonelliArte-BonelliLab , Canneto sull’Oglio, MN

“Appealing to the populous”, Collettiva, a cura di MP Warming, Humboldt Universität, Berlino

“VAO Prize 2017”, finalista, Chester Arts Fair, Chester (UK)

2016 : “No Fly Zone”, Personale presso ‘&Art Gallery’, Vicenza

“Paroles en friche”, collettiva presso Taverne Gutenberg – Lyon (Francia)

“Insostenibili leggerezze”, bipersonale presso Spazio Lazzari – Treviso

“Arteam Cup”, finalista, Palazzo del Monferrato, Alessandria, a cura di Matteo Galbiati, Antonio D’Amico, Luca Bochicchio and Anna Lisa Ghirardi

2015 : “Who Art You”, finalista, a cura di Daniela Ficetola, Alessandro Trabucchi,  ‘Fabbrica del Vapore’, Milano

“Shingle22j – Biennale d’Arte Contemporanea”, finalista, a cura di Andrea Mingiacchi – Villa Adele, Anzio (RM)

2014 : “I codici dell’Apocalisse”, Evento Arte Fiera Bologna a cura di Marcello Pecchioli, Lucilla Boschi e Gabriele Perretta, Palazzo Grassi – Circolo Ufficiali dell’Esercito di Bologna

2013 : “54° Premio internazionale Bice Bugatti – Giovanni Segantini”, finalista , Nova Milanese

“Scenari, Visioni e Frammenti dal Tecno-Medio-Evo”, Mostra evento, a cura di Marcello Pecchioli, Maurizio Corrado, Museo di Storia Naturale – Torino

2012 : “Più o meno positivi #2”, collettiva, a cura di Massimo Premuda, Palazzo Costanzi – Trieste

“Proiezioni d’Arte Futura”, collettiva, a cura di Giorgio Pilla e Franco Zanini, Centro d’Arte S. Vidal – Scoletta di San Zaccaria – Venezia

2009 : “Shingle22j – Biennale d’Arte Contemporanea”, finalista, a cura del prof. Dario Evola – Villa Adele, Anzio (RM), 3° classificato con ‘Mare’

2008 : “3° Premio ArteLaguna” , finalista, a cura di Igor ZantiViviana Siviero, Carlo Sala, Annalisa Rosso, Gloria Vallese. Palazzo Bomben, Fondazione Benetton Studi Ricerche (Treviso)

“Astralia. Tra Astronomia e Astrologia”, Collettiva, a cura di Maria Luisa Trevisan, PaRDeS, Villa Donà delle Rose –Mirano (Venezia)

2007 : “Genius Loci – I giardini segreti di venezia”, collettiva, A cura di U. Molin Fop, C. Montagner, E. Santagiustina, M. Trevisan, M. Zane, Venezia

“Roseto Dialettico” collettiva, a cura di Maria Luisa Trevisan, PaRDeS, Villa Donà delle Rose –Mirano (Venezia)

2006 : “Scultura da vivere”, finalista, Fondazione Peano. Cuneo, Vincitore del 2° premio con l’opera ‘Chi parte?’

“Open 9” 9° Esposizione Internazionale all’aperto di Sculture ed Installazioni. A cura di P. De Grandis, G. Vallese, V. Sanfo e C. Tsong-Zung, Lido di Venezia

“Arte di Sottobosco” , collettiva, a cura di Maria Luisa Trevisan. PaRDeS, Villa Donà delle Rose –Mirano (Venezia)

2005 : “Atelier Aperti”, collettiva, Evento nell’ambito della Biennale di Venezia, 51.Esposizione Internazionale d’Arte. A cura di Gloria Vallese. Accademia di Belle Arti di Venezia